Indagine ambientale per completa apertura spiaggia di Murtas

COMUNICATO STAMPA

IL 10 Settembre 2013 presso i locali del Municipio di Villaputzu si é riunito il Tavolo Tecnico di coordinamento indetto dal Sindaco Codonesu, tra le Amministrazioni e gli Enti interessati dalla vicenda "Quirra" , per discutere sul Piano di indagine ambientale riguardante il territorio di Quirra, nello specifico le zone interne al Distaccamento di Capo San Lorenzo e la porzione di territorio noto come Golfo di Murtas.
Durante l’incontro si é raggiunto l'importante obbiettivo di dare avvio all'indagine ambientale, necessaria per poter consentire, già dalla prossima stagione turistica, l'accesso anche ad altri punti della spiaggia di Murtas sino ad ora interdetti, sempre nel rispetto dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria.
Il Tavolo tecnico costituito dal Comune di Villaputzu, dal Comando del Poligono Interforze del Salto di Quirra, l'ASL 8 di Cagliari, Assessorato dell'Ambiente della Regione Sardegna, l'A.R.P.A.S. , la Provincia di Cagliari e la Capitaneria di Porto di Arbatax, é nato proprio con l'intento di redigere un piano di indagine ambientale che possa garantire l'eventuale fruibilità delle aree ricadenti nella base di Capo San Lorenzo e nella spiaggia di Murtas.
In un clima di proficua collaborazione istituzionale, l'incontro ha visto la partecipazione tra gli altri dei massimi vertici delle Istituzioni Militari, Stato Maggiore, Aeronautica Militare e Comando del PISQ con i generali Sanzio Bonotto, Giorgio Francesco Russo e Mauro Pergolesi. Per il Comune di Villaputzu erano presenti oltre al Sindaco Fernando Codonesu il Vicesindaco Valeria Utzeri e l'Assessore al bilancio e attività produttive Alessandro Sció.
"Provo piena soddisfazione per il livello di concertazione istituzionale che contraddistingue i nostri rapporti, i risultati raggiunti e la condivisione di un percorso che, in tempi brevi, porti a rendere pienamente fruibile per la popolazione e per tutti gli interessati oltre all'area del demanio marittimo, attualmente sotto la piena competenza del Comune e della Regione, anche l'area del Demanio Militare, fatti salvi, naturalmente, i periodi delle esercitazioni militari che vengono disciplinati da apposite ordinanze". Queste le parole a margine dell’incontro del Sindaco Fernando Codonesu.
Ottime notizie anche sul fronte delle analisi delle acque; i risultati delle analisi elaborate dall'ARPAS sulle acque di Murtas, prosegue Codonesu, hanno dato risultati eccellenti quindi ci sono tutte le condizioni per poter continuare con l'iter previsto per la balneabilità delle acque secondo la norma comunitaria.
Tutte le informazioni, le notizie, gli accordi e tutta la documentazione riguardante il caso Quirra sono consultabili e scaricabili all’interno della sezione specifica del sito istituzionale del Comune di Villaputzu, intitolata “Quirra: risultati delle indagini”




Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus