TARES: avviso ai cittadini

AVVISO AI CITTADINI IN MERITO ALL’APPLICAZIONE DELLA TARES

L’Amministrazione comunale informa che:

La TARES, Tariffa Rifiuti e Servizi, che è stata introdotta dal Governo Monti con il Decreto Legge n. 201 del 2011, è la nuova tassa dei rifiuti e dei servizi "indivisibili". Essa riguarda infatti non solo lo smaltimento e la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade, ma anche altri servizi comuni, quali illuminazione e manutenzione stradale, polizia municipale e anagrafe.
Il costo di questi servizi deve essere interamente coperto dalla TARES e l’Ente non può intervenire con proprie risorse, a differenza degli anni passati in cui con la TARSU veniva finanziato il solo servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nella misura dell’87% circa, mentre la restante parte veniva coperta con fondi comunali.
Al costo dei servizi viene inoltre aggiunta la tariffa per i servizi indivisibili pari ad € 0,30 per ogni mq. di abitazione. Detto importo sarà completamente devoluto allo Stato.
L'introduzione della TARES farà si che lo Stato non finanzierà più i singoli Comuni per la manutenzione stradale e gli altri servizi comunali.
La TARES, entrata in vigore il primo Gennaio del 2013, per quest'anno dovrà essere pagata entro il mese di dicembre 2013; non è infatti stato possibile posticiparla, in quanto il Comune di Villaputzu, a causa di un pregresso ritardo nell’esazione del tributo, deve ancora riscuotere la TARSU delle annualità 2011 e 2012. Queste ultime due annualità verranno riscosse nel corso del 2014 e 2015, pertanto con il posticipo dell’ultima rata TARES si sarebbe rischiato di sovrapporre più rate nel medesimo periodo.
Si precisa inoltre che per gli anni 2011 e 2012 verrà applicata la TARSU con le precedenti modalità di calcolo.
A disposizione per ulteriori chiarimenti

L’Amministrazione Comunale

Di seguito si allegano le teriffe relative alla TARES
 



Allegati :  Tariffe_TARES.pdf



Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus