Servizio civile nazionale


NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Bando di selezione per un totale di n. 4 volontari di Servizio Civile Nazionale nell’ambito di Garanzia Giovani – PON IOG- per gli obiettivi istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. 
Il Comune di Villaputzu, in esecuzione del Decreto del 21 dicembre 2017 del DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - Ufficio nazionale per il servizio civile – Bando per la selezione di n. 1341 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Garanzia Giovani” – PON IOG- nell’ambito delle finalità istituzionali individuate da Ministero delle Politiche agricole, alimentari e  forestali e del Decreto di rettifica del 3 gennaio 2018 che eleva il numero dei volontari da 1341 a 1345 rende noto che è indetta la selezione pubblica per un totale di n. 4 volontari da impiegare nei progetti di servizio civile nazionale nell’ambito di Garanzia Giovani “ViVi 2020. Ambiente & Sostenibilità” nel rispetto delle seguenti modalità e condizioni.
Possono partecipare alla selezione i ragazzi e le ragazze che, abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo anno (28 anni e 364 giorni) di età alla data di presentazione della domanda. Il servizio civile ha una durata di 12 mesi e al volontario è riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro. I pagamenti sono effettuati a partire dalla conclusione del terzo mese di servizio.
 


Bandi per la selezione di complessivi 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale da realizzarsi in ambito regionale.

Per la Regione Sardegna è indetto un bando per la selezione di 710 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2017 nei progetti di servizio civile presentati dagli enti di cui all’Allegato 1, approvati dalla RAS;

In particolare il Comune di Villaputzu seleziona complessivamente n. 8 volontari per la gestione dei seguenti progetti:

1.    “Biblio-Mediateca Villaputzu” (4 volontari):
Con questo progetto di servizio civile si  vuole promuovere il patrimonio della biblioteca e le fonti d’archivio storico, valorizzare e potenziare i servizi offerti e facilitarne l’accessibilità e la fruibilità,  promuovendo la lettura e l’informazione a fasce sempre più ampie della popolazione.
2.    “URP Comune di Villaputzu” (4 volontari):
Il presente progetto vuole garantire ai cittadini sempre maggiori informazioni sui servizi erogati e sullo stato dell'arte di procedimenti in itinere nei diversi servizi comunali. Si pone altresì l’obiettivo di:
-    migliorare l’accoglienza, la comunicazione e l’ascolto dell’utente;
-    promuovere la partecipazione dei cittadini singoli e associati per il miglioramento della qualità dei servizi erogati attraverso azioni di coinvolgimento attivo;
-    ridurre i disagi degli utenti/cittadini nell’accesso e fruizione dei servizi garantendo ausilio e celerità nel superamento dei bisogni/problemi presentati.
Possono partecipare alla selezione i ragazzi e le ragazze che, abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo anno (28 anni e 364 giorni) di età alla data di presentazione della domanda. Il servizio civile ha una durata di 12 mesi e al volontario è riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro.

Gli interessati dovranno inviare la domanda di partecipazione all'ente che realizza il progetto prescelto, e  deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017.
Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
Non fa fede il timbro postale di partenza della raccomandata.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile, pena l’esclusione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
•    redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al bando ufficiale, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;
•    accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
•    corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli
Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.villaputzu.ca.it;
2) a mezzo “raccomandata A/R” indirizzata a: Comune di Villaputzu, Via Leonardo da Vinci, 09040 Villaputzu CA;
3) a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Villaputzu - Via Leonardo da Vinci.

Per informazioni, modulistica e consultazione progetti:
•    Rivolgersi a:
•    Comune di Villaputzu – Via Leonardo Da Vinci  – Settore Amministrativo – Ufficio Segreteria dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 – Tel. 070 997013
•    Biblioteca comunale – Via Nazionale 166/a,  il lunedì e il giovedì dalle ore 15.30 alle ore 19.00 – Tel. 070 997287;
•    Scrivendo a: biblioteca@comune.villaputzu.ca.it
•    Consultando le pagine web del Comune di Villaputzu;
•    Consultando la pagina Facebook del Comune di Villaputzu.

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus