Contributo canone di locazione


Che cos'è:

È un sostegno economico erogato annualmente ad integrazione del reddito per il pagamento del canone di locazione di immobili destinati ad abitazione principale o esclusiva siti nel territorio del Comune.
L’importo del contributo è calcolato sulla base del reddito del richiedente e dell’importo del canone di locazione.
 


Requisiti:

Per poter usufruire del contributo occorre:

  • essere residenti nel Comune di Villaputzu da almeno due anni;
  • avere un contratto di locazione regolarmente registrato;
  • avere una situazione reditale/patrimoniale del nucleo familiare non superiore a determinati valori ISE/ISEE (Indicatore di Situazione Economica / Indicatore di Situazione Economica Equivalente) che non superi determinati limiti;
  • non possedere immobili sul territorio nazionale.

 


Come:

La Regione Autonoma Sardegna trasmette ogni anno ai Comuni la circolare con cui autorizza l’apertura del bando relativo alla concessione dei contributi per il canone di locazione. Entro i termini indicati dal bando, occorre presentare presso l’Ufficio Protocollo la domanda di contributo, completa dei documenti indicati più sotto.
Sulla base delle domande presentate viene pubblicata una graduatoria provvisoria dei beneficiari e degli esclusi. Nei quindici giorni successivi alla pubblicazione della graduatoria è possibile presentare ricorso amministrativo. Dopo le verifiche dei requisiti e dei ricorsi, operati gli eventuali reintegri/esclusioni, viene stilata una graduatoria definitiva. Il Comune procede poi alla liquidazione dei contributi dietro presentazione, da parte dei beneficiari, delle ricevute dei canoni di locazione pagati.
N.B.: Dal momento che la circolare con cui la Regione autorizza l’apertura del bando non viene emanata in data fissa è opportuno che i cittadini interessati si informino presso gli uffici servizi sociali.
 


Documentazione:

Alla domanda occorre allegare:

  • Copia del contratto d’affitto regolarmente registrato;
  • Fotocopia del documento di identità valido del richiedente;
  • se extracomunitario copia del permesso o della carta di soggiorno


Le domande prive della documentazione richiesta non saranno ritenute valide ai fini dell’ammissione alla formazione della graduatoria e pertanto escluse.
 


Normativa:

Decreto Ministeriale 7 giugno 1999
Legge n. 431/98 art. 11 e norme regionali di attuazione.
 


Questo procedimento stato stampato da: Il Sito del Comune di Villaputzu
http://www.comune.villaputzu.ca.it

L'indirizzo web di questo procedimento :
http://www.comune.villaputzu.ca.it/modules.php?name=Procedimenti&pa=showpage&pid=64